IL PIANTO DI MILA

La trovò che piangeva con lo sguardo rivolto al mare infinito.
«Mila, che cosa c’é?»
«Non ce la faccio più!» singhiozzò lei.
Lui le circondò le spalle, la strinse a se.
«Non ne posso di questa assurda prigione, questo mondo fasullo!» continuò la donna Elenty.
«Guardami!» le disse lui. «Ti prometto che usciremo di qui. Arriverà il tempo dell’Emersione ed insieme lasceremo Limbo»
Mila guardò negli occhi il suo uomo e si sentì ancora più triste.
“Druge, amor mio, tu sei solo un Arcon. Non ti è permesso di uscire da questo mondo” pensò.
Ma non ebbe il coraggio di dirglielo.

http://101parole.blogspot.com/

La realizzazione di questo videoracconto é stata possibile grazie al movimento creative commons, che permette di utilizzare a piacimento immagini e musica per trasformarli in nuove creazioni. Ho estratto uno dei miei tanti racconti di 101 Parole inerente al progetto Limbo e vi ho costruito sopra un piccolo video con la musica dei SoLaRis e alcune foto in CC elaborate in photoshop.
Questo scambio e riutilizzo di informazioni é sempre accaduto, e solo nell’ultimo secolo, con l’invenzione dei diritti d’autore, ci é stato proibito di trasformare liberamente, come hanno sempre fatto tutti i piú grandi artisti della storia.

Musica: SoLaRis The SoLaRiS Archives Vol 1 – Treasure On The Mountain

http://www.jamendo.com/it/album/52636#

Annunci
Published in: on ottobre 30, 2009 at 8:17 am  Lascia un commento  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://limbo2009.wordpress.com/2009/10/30/il-pianto-di-mila/trackback/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: